Allenamento con gilet appesantiti

Negli ultimi anni, il mondo del fitness ha visto l’arrivo di un nuovo strumento di allenamento: il gilet zavorrato. Questo gilet zavorrato aumenta la difficoltà degli esercizi con il peso corporeo. Con un carico variabile che va dai 6 ai 30 chili, è composto da varie tasche per inserire piastre da 500gr a 1kg per adattare al meglio la difficoltà all’atleta ma anche all’esercizio. È dotato di regolazioni sulle spalle e sui fianchi per migliorare l’ergonomia e il comfort di utilizzo.

I benefici dei gilet zavorrati

Il gilet zavorrato aiuta a migliorare la potenza muscolare, l’esplosività e la resistenza muscolare. La potenza muscolare è una combinazione di forza e velocità (potenza = forza x velocità). L’aggiunta di un carico aiuta a sviluppare la forza, mentre l’alternanza tra peso tolto e peso tolto aiuta a migliorare la velocità. I due parametri della potenza vengono quindi sviluppati grazie al gilet zavorrato. Ma non è tutto: il contrasto carico-scarico migliora l’esplosività, che è la qualità fisica che permette di sviluppare la massima potenza nel minor tempo possibile. Infine, l’utilizzo del gilet appesantito durante tutta la sessione di potenziamento muscolare migliora la resistenza muscolare, in quanto si aggiunge difficoltà, e quindi fatica, a ogni esercizio, con l’obiettivo di allontanare la soglia della fatica.

L’aggiunta di peso all’allenamento ne aumenta la difficoltà. Soprattutto nelle sessioni di bodyweight, dove una volta utilizzati i vari metodi di allenamento, non resta che utilizzare il gilet appesantito per progredire e aumentare il grado di difficoltà degli esercizi.

L’uso del gilet aumenta anche il dispendio energetico, rendendolo un attrezzo interessante per chi vuole perdere peso (ricordiamo che il dispendio energetico per un uomo = 13,7516 x peso (kg) + 500,33 x altezza (m)). Quindi l’aggiunta di 5-10 kg grazie al gilet aumenta il peso e il dispendio energetico.

Attenzione però, non è tutto rose e fiori: un peso eccessivo e un volume di allenamento troppo elevato possono portare a un aumento della pressione sulle articolazioni e a una postura scorretta. Il pantalone deve essere utilizzato durante la sessione e non per un’intera parte della giornata. Ricordate di ascoltare il vostro corpo e se avvertite dolori alla schiena o alle articolazioni, dovete adattare il carico alle vostre condizioni fisiche.

salle de sport

Esercizi e metodi per il gilet zavorrato

In generale, tutti gli esercizi con il peso corporeo possono essere eseguiti con il gilet per aumentarne la difficoltà. Per la parte superiore del corpo, si possono eseguire flessioni, dip e trazioni. Per la parte inferiore del corpo, si può optare per squat, affondi e lavoro sugli hamstring. Infine, per far lavorare i muscoli addominali e le guaine, dovrete regolare il gilet in modo da avere una certa fluidità di movimento. Non dimenticate che è necessario avere una buona padronanza tecnica degli esercizi senza peso prima di volerli aggiungere. Non esitate a chiedere consiglio a un allenatore su come progredire in modo graduale e logico.

È anche possibile combinare il gilet appesantito con le cinghie TRX o i kettlebell per aumentare la difficoltà dell’allenamento funzionale. Come per l’allenamento con i pesi, è necessario padroneggiare i diversi movimenti.

Ci sono due modi per lavorare con il gilet. Se l’obiettivo è la resistenza muscolare e l’aumento di peso, è possibile tenerlo sempre addosso per tutta la sessione. Se invece si vuole migliorare l’esplosività, si deve optare per il contrasto di carico, cioè una prima serie con il gilet e la seconda senza. Questo metodo è simile al metodo bulgaro nel bodybuilding tradizionale.

Consigli per l’allenamento con il gilet zavorrato

Vi consiglio di aumentare gradualmente il carico aggiuntivo del gilet per abituare le articolazioni a sopportare la pressione supplementare. Si consiglia un massimo del 10% del peso corporeo in sovraccarico per un’intera sessione. Se si opta per il metodo del contrasto di carico, si può aggiungere altro peso.

Per le persone che hanno come obiettivo la perdita di peso, un gilet di 5-10 kg sarebbe l’ideale, così come per gli atleti che desiderano utilizzare il metodo del contrasto di carico. Per gli appassionati di Crossfit, invece, esistono gilet fino a 30 kg. Attenzione, però, ad aumentare il carico gradualmente per non danneggiare troppo le articolazioni.

Ora sapete un po’ di più su come utilizzare questo attrezzo, che è un compagno di allenamento ideale. Vi aiuterà a variare e migliorare il vostro allenamento quotidiano. In combinazione con altri attrezzi (cinghie, elastici, ecc.), avrete una vera e propria palestra a casa.

Approfittate dello spazio ristretto per provarlo.