Come trovare un equilibrio duraturo tra sport e dieta?

Con l’avvicinarsi delle feste di fine anno, i buoni propositi per il 2020 incoraggeranno un gran numero di persone a rimettersi in forma. L’ABC Coach Sportif Paris, che offre servizi di coaching sportivo per privati e aziende, è molto richiesto in questo periodo dell’anno.

Il mondo economico e la pressione sul lavoro sono sempre più forti nella nostra società e nel nostro settore incontriamo persone con grandi responsabilità professionali e un ritmo di vita frenetico, che spesso porta alla perdita di punti di riferimento nella vita privata.

Per iniziare bene, è fondamentale prendersi del tempo per concentrarsi su se stessi e fare delle scelte che rispecchino i propri gusti e le proprie esigenze.

In questo articolo svilupperemo il nostro punto di vista e il nostro approccio all’obiettivo di riequilibrare sport e alimentazione, sottolineando l’importanza di raggiungere la regolarità nel tempo.

équilibre entre alimentation et sport

La dieta

È importante non iniziare in modo troppo drastico: bisogna rispettare le proprie abitudini alimentari e non abbandonarle del tutto, altrimenti dopo un po’ di tempo si dovrà ripartire da zero.

Ecco alcuni principi da seguire per iniziare bene:

  • Non superare le 2300 calorie al giorno per gli uomini e le 1900 per le donne.
  • Ridurre l’assunzione di zuccheri rapidi se si è sedentari, poiché vengono digeriti molto rapidamente (15/20 minuti) e danno una carica di energia che deve essere consumata facendo uno sforzo per non essere immagazzinata. Si consiglia di optare per gli zuccheri della frutta, meno calorici e naturali.
  • Limitare l’assunzione di grassi, soprattutto nella seconda metà della giornata: al mattino l’organismo assimila più grassi per trasformarli in energia (secrezione di lipasi). Mangiare cibi grassi al mattino (formaggi, salumi, ecc.) aiuta anche a ritardare il senso di fame, in modo da non fare spuntini prima di pranzo.
  • Favorite i carboidrati complessi (zuccheri lenti) a colazione e a pranzo per evitare i morsi della fame tra i pasti. Inoltre, vi daranno energia per tutto il giorno senza essere immagazzinati (se non in eccesso).
  • Mangiate verdure almeno una volta al giorno. Consigliamo spesso ai nostri soci di mangiarle, soprattutto la sera, perché sono poco caloriche e facilmente digeribili.
  • Mangiare proteine una volta al giorno, privilegiando i prodotti a basso contenuto di grassi. Se vi piace la carne rossa, è meglio mangiarla a pranzo, perché richiede più tempo per essere digerita.
  • Bere molti liquidi durante e dopo l’attività fisica.

Questi principi devono essere adattati alle vostre abitudini e ai vostri gusti, in modo da poterli mantenere nel tempo. A nostro avviso, la chiave per una dieta sana e regolare sta nel padroneggiarla. Infine, è importante potersi concedere una o due deviazioni alla settimana senza sentirsi in colpa.

Per rendere efficace e duraturo questo riequilibrio alimentare, si consiglia vivamente di praticare un’attività fisica regolare.

faire du sport en exterieur

Lo sport

Molte persone praticano uno sport senza necessariamente chiedersi quale sia l’attività migliore per loro. L’obiettivo di ottenere un corpo sano è spesso il motivo di questa fretta.

Qui di seguito vi diamo alcuni consigli su come iniziare un’attività e mantenerla nel tempo.

  • Evitate la trappola dell’immediatezza: tenete presente che solo un’attività regolare può garantire risultati soddisfacenti. Sia che stiate cercando di perdere peso, di costruire muscoli, di sentirvi meglio o di imparare uno sport particolare, l’attività fisica a lungo termine e senza interruzioni è il modo migliore per raggiungere i vostri obiettivi. È quindi fondamentale iniziare la maratona con le scarpe giuste e una conoscenza approfondita del percorso e dei propri punti di forza e di debolezza.
  • Considerate i momenti di sport come momenti per voi stessi e non come un mezzo per raggiungere un fine. Praticare uno sport che piace (per la natura dell’attività o per la simpatia delle sessioni di allenamento) durerà più a lungo. Rendere piacevole l’attività fisica è l’obiettivo principale di ABC Coach Sportif quando lavora con persone poco sportive.
  • Dare un senso al proprio esercizio: è fondamentale conoscere se stessi per scegliere uno sport che corrisponda al proprio profilo. Ad esempio, praticare uno sport individuale quando il contatto umano è ciò che ci spinge nella vita quotidiana non è necessariamente la scelta giusta. D’altra parte, non ha molto senso praticare uno sport di squadra quando è difficile lavorare insieme a un progetto.
  • Stabilite obiettivi coerenti e raggiungibili che corrispondano al vostro profilo: per evitare il fallimento o l’esaurimento, è importante stabilire obiettivi che corrispondano al vostro profilo e alla vostra condizione fisica attuale. Se il vostro obiettivo è finire una maratona, ma non siete ancora pronti, forse dovrete iniziare con una distanza più breve, in modo da poter costruire sulla base della vostra preparazione alla maratona.

Per concludere, vorremmo sottolineare che la regolarità e la longevità dell’attività sportiva e un’alimentazione controllata sono le chiavi del benessere e/o delle prestazioni. Per raggiungere questo obiettivo, vi consigliamo vivamente di prendervi il tempo necessario per pensare a ciò che desiderate fare, in modo da elaborare un programma su misura per il vostro profilo.