Per chi è il bodybuilding?

Negli ultimi anni il bodybuilding è diventato sempre più popolare. Lo dimostra il fatto che i palazzetti dello sport si riempiono ogni settimana di più, ma anche l’allenamento a domicilio.

Perché si dovrebbe praticare il bodybuilding? Quali sono i benefici?

Se il bodybuilding è diventato un fenomeno di moda, quali sono i benefici?

  • Innanzitutto, l’allenamento con i pesi aiuta a perdere peso, se pianificato correttamente in base ai propri obiettivi.
  • Favorisce la crescita muscolare dei vari gruppi muscolari coinvolti e aumenta anche la densità ossea.
  • L’allenamento con i pesi migliora la postura e quindi previene il mal di schiena.
  • Riduce lo stress e l’ansia.
  • L’allenamento della forza migliora la qualità del sonno, consentendo un migliore recupero muscolare e nervoso.
  • L’allenamento della forza riduce i dolori muscolari e articolari.
  • Rafforza inoltre il sistema immunitario, aiutando a prevenire alcune malattie come il diabete e l’ipertensione.

Per chi è indicato?

Allenamento con i pesi e adolescenti

L’allenamento con i pesi è un’attività molto salutare per gli adolescenti, proprio come per gli adulti. Nonostante le credenze popolari, l’allenamento con i pesi non porta a un arresto della crescita o a una deformazione muscolare. Al contrario, può offrire benefici osservabili in termini di salute e forma fisica, a condizione che si seguano le linee guida di allenamento appropriate.

  • Miglioramento della densità ossea.
  • Miglioramento della composizione corporea.
  • Riduzione degli infortuni.
  • Aumento dell’ormone della crescita.

Incorporare l’allenamento della forza in un approccio salutistico può contribuire a ottimizzare gli adattamenti a lungo termine e incoraggiare bambini e adolescenti ad adottare uno stile di vita sano, con l’obiettivo di ridurre patologie come l’obesità, il diabete e il cancro, sempre più diffuse tra i giovani.

Bodybuilding e anziani

Gli anziani possono praticare il bodybuilding a qualsiasi età, se le loro condizioni fisiche lo consentono. Tuttavia, la progettazione delle sessioni deve essere più specifica e sempre ottimale. È molto importante fare un buon riscaldamento, scelto in anticipo in base alla sessione, che sia mirato a tutti i gruppi muscolari ma che permetta anche di aumentare la temperatura corporea e la frequenza cardiaca.

  • La seduta deve prevedere un’intensità media di allenamento più bassa per favorire un migliore recupero fisico e nervoso.
  • Gli esercizi devono prevedere un maggior numero di ripetizioni per serie.
  • Un ritmo più lento sarà utile per ogni esercizio.
  • Tuttavia, non sarà necessario ridurre il volume totale dell’allenamento.
Musculation chez les seniors

Bodybuilding e donne

Solo pochi anni fa, poche donne si dedicavano al bodybuilding per paura di essere viste dagli altri, per timore di diventare troppo muscolose o semplicemente perché era riservato agli uomini. Oggi le cose sono cambiate, molte donne si dedicano al bodybuilding e, nonostante alcuni preconcetti (pensano di diventare culturiste con il bodybuilding) e stereotipi (le donne lavorano solo sulle cosce e sui glutei), è nata una nuova consapevolezza sul modo in cui vedono il proprio corpo e la propria autostima.

Ecco un esempio di ciò che è necessario sapere sulla fisiologia e sul bodybuilding per le donne.

  • Le donne hanno una quantità di testosterone 15 volte inferiore a quella degli uomini.
  • Acquisiscono altrettanta massa muscolare e talvolta più forza degli uomini.
  • L’allenamento basato sulla resistenza muscolare sarà molto più vantaggioso per loro.
  • Le donne sono più resistenti alla fatica durante l’allenamento.
  • Hanno più grasso corporeo degli uomini dello stesso peso, poiché il grasso è la fonte primaria di energia per le donne.
  • Hanno bisogno di meno proteine e carboidrati rispetto agli uomini.

Bodybuilding e persone in sovrappeso

Nelle palestre, le persone in sovrappeso che vogliono perdere peso tendono a utilizzare macchine « cardio » come tapis roulant o biciclette ellittiche.

Pensano che sudare abbondantemente e rimanere su una macchina per 2 ore li aiuterà a perdere molto peso.

  • Questo funzionerà a breve termine perché le macchine cardio aumentano il dispendio energetico.
  • Dal punto di vista della perdita di peso, fare cardio è altrettanto efficace che creare un deficit calorico senza allenarsi con i pesi.
  • Lunghe sessioni di cardio (oltre un’ora) possono ridurre inconsciamente l’attività fisica al di fuori delle sessioni sportive e quindi il dispendio energetico totale giornaliero.
  • Le sessioni di allenamento con i pesi beneficiano dell' »effetto post-combustione », che significa che si bruciano calorie fino a 48 ore dopo la sessione.
  • Inoltre, l’allenamento con i pesi aumenta la massa muscolare e rafforza le articolazioni che possono essere soggette a lesioni.

Allenamento con i pesi e disabilità

Le persone con disabilità sono perfettamente in grado di praticare il bodybuilding. Tutto dipende, ovviamente, dalla loro disabilità. I palazzetti dello sport sono adattati per accogliere le persone in sedia a rotelle.

Uno dei miei clienti è un atleta disabile che gioca a basket in carrozzina. Ha una paralisi cerebrale che gli impedisce di usare le gambe e una mancanza di forza nel braccio destro.

Devo adattare ogni esercizio alla sua disabilità, ma anche alla sua ricerca di prestazioni. Un atleta può avere una disabilità, ma è comunque un atleta prima di tutto. Compensa la mancanza di supporto nelle gambe con un lavoro di guaina. Questo gli permette di eseguire gli stessi esercizi della parte superiore del corpo di una persona normodotata.

Vorrei dire alle persone con una disabilità più o meno grave che se vogliono fare bodybuilding, dovrebbero farlo con un allenatore che li aiuti a fare i movimenti giusti e a trovare gli esercizi giusti, adattati ai loro obiettivi.

Basket et handicap