Come posso aumentare i miei livelli di testosterone in modo naturale?

Se state cercando di aumentare la massa perché siete degli atleti, dovete sapere che è tutta una questione di testosterone… E la sua produzione naturale è molto importante per mantenere le proprie capacità. Nella maggior parte dei casi, la riduzione del testosterone avviene con l’invecchiamento. Ma anche altri fattori entrano in gioco quando i livelli di testosterone si abbassano. Lo stress, la mancanza di attività fisica, il sovrallenamento, l’abuso di alcol e l’uso di steroidi sono tutti motivi per cui i livelli di testosterone possono crollare. Un buon segno del calo dei livelli di testosterone è l’erezione mattutina. Questo perché l’erezione richiede testosterone. E al mattino il nostro corpo contiene il 30% di testosterone in più rispetto al pomeriggio!

Acheter TestoPrime, booster de testostérone naturel


  • Garantie à vie
  • Livraison gratuite
  • Jusqu’à 3 bouteilles gratuites
  • Ingrédients naturels

TestoPrime

Je commande TestoPrime sur le site officiel

Ora, se si soffre di una carenza di testosterone, è sempre possibile aumentarlo in vari modi. Il modo più semplice è senza dubbio l’assunzione di integratori alimentari che vi daranno una spinta. L’unico inconveniente è che non compensano la mancanza di produzione, ma solo la mancanza nel corpo. È un po’ come un cerotto che vi aiuta, senza risolvere il problema alla radice. Detto questo, dovete sapere che esistono modi molto efficaci peraumentare i livelli di testosterone in modo naturale, modificando alcuni aspetti della vostra vita. Stiamo parlando, ovviamente, del vostro stile di vita, dei vostri eccessi e così via. Ecco una rapida panoramica dei consigli che possiamo darvi su questo argomento.

Perché perdere peso aumenta il testosterone?

Chasser les fast foods de votre alimentation pour augmenter naturellement votre taux de testostérone

È importante sapere che quando siamo in sovrappeso produciamo meno testosterone. È un processo naturale. Inoltre, oltre a produrre meno testosterone, facciamo spazio agli estrogeni. Lo si nota molto facilmente nelle persone in sovrappeso: tendono a crescere i seni. È un’espressione di questo fenomeno. Quindi, se avete un po’ di nodulo o le maniglie dell’amore, è bene che perdiate qualche chilo. E non c’è niente di più facile che farlo… È necessario cambiare la propria dieta. Di seguito troverete alcuni consigli che vi aiuteranno a farlo… La cosa più semplice è mangiare più frutta e verdura,evitare gli alimenti troppoelaborati e tutto ciò che è legato allo zucchero bianco raffinato. Una volta eliminati questi elementi dalla vostra dieta, tutto dovrebbe migliorare.

Perché, diciamocelo, spesso sono proprio i prodotti fortemente lavorati ad essere i più dannosi. Questi e tutti gli altri che non sono « naturali ». Ecco un primo elenco:

  • Cibo da fast food
  • Zucchero bianco
  • Bevande analcoliche
  • Piatti pronti
  • Dolcificanti
  • Coloranti alimentari
  • Additivi
  • Fruttosio artificiale
  • Farina bianca
  • Oli vegetali

E come abbiamo detto, lo zucchero è il vostro peggior nemico… I livelli di testosterone si abbassano quando i livelli di zucchero aumentano, cosa che accade ogni volta che si mangiano carboidrati veloci (pasta, pane, riso, ecc.). E ce ne sono tantissimi! Che si tratti di biscotti, dolci o anche di fast food. Per esempio, i livelli di testosterone si abbassano del 25% solo ingerendo una bevanda zuccherata, e questo effetto dura per almeno 2 ore. È meglio evitare che questo accada più volte al giorno…

Perché rivedere l’assunzione giornaliera?

La cosa più importante è assumere ogni giorno tutte le vitamine e i nutrienti necessari. E sono molti i fattori che influiscono sulla produzione di testosterone… e sul sistema riproduttivo maschile nel suo complesso. Tra questi vi sono lo zinco, varie vitamine, ecc.

A proposito di zinco, bisogna sapere che una sua carenza provoca un calo dei livelli di testosterone. Al contrario, anche un consumo eccessivo provoca un calo dei livelli di testosterone. La dieta è sempre la migliore fonte di zinco: alimenti ricchi di proteine(carne, pesce, ecc.), formaggi crudi, cereali, ecc. Per ottenere i massimi benefici, evitate di cuocere troppo i vostri pasti. Per la maggior parte degli alimenti, la cottura riduce radicalmente i livelli di nutrienti come lo zinco.

Per quanto riguarda le vitamine, sono importanti le vitamine A, B, C, D ed E. Per la vitamina D, di cui molte persone sono carenti, è importante assumerne in abbondanza. Perché un’assunzione adeguata aiuta a mantenere un buon livello di testosterone. Uno studio ha dimostrato che gli uomini che assumevano integratori di vitamina D vedevano aumentare i loro livelli di testosterone. Quindi la vitamina D è essenziale.

È stato dimostrato che la vitamina C riduce i livelli di cortisolo e aiuta a produrre più testosterone. Inoltre, riduce la trasformazione di questo ormone maschile in estrogeno.

Le ultime tre vitamine, A, B ed E, si trovano facilmente in tutti gli alimenti. Quindi, se mangiate frutta e verdura in abbondanza, carne senza grassi e frutta secca, non dovrete preoccuparvi degli integratori di vitamina A, B ed E.

Gestite lo stress!

Stress

Quando si è stressati, il corpo rilascia un ormone dello stress chiamato cortisolo, che blocca la produzione di testosterone.

Il cortisolo ha un altro compito nel corpo. E risale a molto tempo fa. Migliaia di anni fa, quando gli esseri umani erano sottoposti a stress, c’era una buona ragione. In effetti, lontano dall’uomo moderno, le preoccupazioni erano ben diverse… Cibo e riparo. Questi erano i due obiettivi principali. E quando il cibo scarseggiava, quando il pericolo diventava imminente, il corpo doveva reagire. E reagiva producendo cortisolo. Questo ormone permetteva al corpo di prendere ciò che era disponibile e di immagazzinarlo. Questo permetteva al corpo di accumulare riserve di grasso per prepararsi ai giorni più bui.

Oggi, però, viviamo in una società in cui il cibo è abbondante e il corpo non dovrebbe più avere bisogno di fare scorte di grasso. Tuttavia, il nostro corpo è soggetto ad altri stress più insidiosi che durano mesi o addirittura anni. Con il tempo, il nostro corpo inizia a immagazzinare e immagazzinare di nuovo. E con i chili di troppo si verifica la produzione di estrogeni, il calo del testosterone, ecc. Si finisce in un circolo vizioso.

La cosa più semplice da fare è mettere le cose in prospettiva edevitare le situazioni di stress nella vita quotidiana.

Dormite a sufficienza per aumentare la secrezione naturale di testosterone!

Dormire meno di 7-8 ore rovina il vostro ritmo. Questo spiega perché non è una scienza missilistica avere livelli di testosterone più alti al mattino dopo una buona notte di sonno. Quindi, se alle 2 di notte navigate su siti porno, non stupitevi se la vostra libido cala.

Perché mangiare prodotti naturali?

Brocoli

Per eliminare l’eccesso di estrogeni, che vi rende più grassi e più deboli, e produrre naturalmente più testosterone, è necessario:

  • Mangiare grandi quantità di verdure crude, come broccoli, cavoli e cavolfiori, perché le verdure crude contengono un materiale che aiuta il corpo a liberarsi degli estrogeni.
  • Mangiare ancora più fibre per depurare il corpo in modo naturale.
  • Eliminare le tossine che causano l’eccesso di estrogeni.

Gli xenoestrogeni sono un tipo di estrogeno artificiale che si trova in prodotti come pesticidi, steroidi, ormoni della crescita artificiali, deodoranti per ambienti e contenitori di plastica. Questi xenoestrogeni aumentano i livelli dell’ormone femminile (estrogeno) e diminuiscono quelli del testosterone, per cui è necessario :

  • Mangiare più frutta e verdura biologica, che non contiene pesticidi. In caso contrario, cercate di lavare bene la verdura e la frutta che acquistate in negozio per ridurre le probabilità di assumere xenoestrogeni.
  • Mangiare più carne di animali allevati in modo naturale, senza l’uso diormoni della crescita o di steroidi artificiali.
  • Utilizzate contenitori di vetro per conservare gli alimenti, l’acqua e i vostri pasti.
  • Non utilizzate profumi, colonie o deodoranti per ambienti che contengano parabeni tra i loro ingredienti: i parabeni sono xenoestrogeni.

Ancora una volta, per ripristinare i normali livelli di testosterone è necessario seguire un’alimentazione sana e naturale.

Evitare l’alcol

L’alcol è un esempio perfetto di ciò che può distruggere i livelli di testosterone. È sinonimo di festa, perché fa impazzire il corpo. Gli ormoni non sono d’accordo e i livelli di testosterone possono scendere di oltre il 30% quando si è ubriachi. C’è un motivo per cui è più difficile avere un’erezione quando si ha molto alcol nel sangue…

Anche se si bevono solo due bicchieri, l’alcol rende difficile l’eliminazione degli estrogeni da parte del fegato, per cui si hanno più estrogeni e meno testosterone. L’alcol abbassa anche i livelli di zinco nel corpo. Infine, come l’alcol, il pompelmo non aiuta affatto il fegato a eliminare gli estrogeni.

Acheter TestoPrime, booster de testostérone naturel


  • Garantie à vie
  • Livraison gratuite
  • Jusqu’à 3 bouteilles gratuites
  • Ingrédients naturels

TestoPrime

Je commande TestoPrime sur le site officiel