Alternative all’acquisto di testosterone per il bodybuilding: esercizio, alimentazione e integratori naturali

Coloro che vogliono ottenere risultati rapidi nel bodybuilding e pensano che l’assunzione di testosterone consenta loro di ottenerli più velocemente si sbagliano. Dietro questa apparente scorciatoia si nascondono numerosi effetti collaterali e una miriade di problemi futuri. Per questo motivo, noi di Athletes Temple preferiamo parlare delle alternative esistenti. Sono legali, ma richiedono un po’ più di impegno!

La dieta

Uno dei fattori con il maggiore impatto sul bodybuilding è la dieta. L’alimentazione è estremamente importante. In un certo senso, è il carburante che alimenta la macchina e le permette di svilupparsi.

Ogni grande atleta o sportivo di alto livello presta grande attenzione a ciò che mangia per massimizzare i risultati.

Pertanto, gli alimenti da consumare quando si riduce la massa non sono gli stessi di quelli da consumare quando si aumenta la massa. Anche gli esercizi di bodybuilding non sono gli stessi!

In linea di massima, per ottimizzare le prestazioni dell’organismo e favorire un metabolismo sano, si possono escludere completamente diversi tipi di alimenti. L’alcol è il primo esempio: come tutte le altre droghe, è dannoso per l’organismo.

Possiamo anche escludere tutti gli alimenti troppo grassi e troppo dolci, nonché tutti gli alimenti elaborati o iper-elaborati. Nella dieta di The Rock non troverete mai un cheeseburger. Ci sono invece carni magre, uova, verdure e cibi ricchi di amido, tutti alimenti ad alto contenuto calorico.

alternative testostérone
Non è necessario ricorrere alle iniezioni di testosterone per costruire i muscoli: l’esercizio fisico, una dieta equilibrata e gli integratori alimentari sono sufficienti.

L’esercizio fisico

Naturalmente, non si possono costruire muscoli mangiando… si sa 😊

Ovviamente, è necessario allenarsi e fare molti esercizi di bodybuilding. A seconda della parte del corpo che si vuole sviluppare, è necessario privilegiare alcuni esercizi rispetto ad altri.

Tenete presente, però, che i muscoli non sono indipendenti. Sono interdipendenti. Ciò significa che se ci si concentra troppo su un muscolo in particolare, si rischia di perdere l’armonia generale della muscolatura, oltre a perdere la forza associata a uno sviluppo muscolare troppo preciso.

È quindi importante diversificare gli esercizi e creare un circuito di bodybuilding che tenga conto di più di un singolo muscolo.

Integratori alimentari

Non fatevi ingannare! Nonostante un’elevata dose di sport e una dieta ben definita, è possibile migliorare ulteriormente i muscoli. Gli integratori alimentari e i supplementi sono come una spinta. Danno al vostro corpo quel qualcosa in più, permettendogli di eccellere aumentando il metabolismo. Alla fine, i risultati sono migliori a parità di intensità dell’allenamento. Basta assumere gli integratori giusti ed evitare quelli che offrono risultati troppo miracolosi.

Attualmente, la maggior parte degli integratori alimentari in vendita per i bodybuilder sono formulati in modo naturale. Gli ingredienti principali sono derivati dalle piante. I risultati sono indubbiamente meno spettacolari rispetto al testosterone, ma gli effetti collaterali sono praticamente inesistenti!