Le migliori barrette proteiche, la nostra opinione

Le barrette proteiche hanno fatto la loro comparsa diversi anni fa. Oggi sono rivolte al grande pubblico, che le vede come uno snack da sgranocchiare. Ma soprattutto sono un’enorme fonte di energia per gli sportivi e gli altri atleti, perchéforniscono molte proteine e carboidrati in forma concentrata.

Mangiandone uno si hanno a disposizione diverse centinaia di calorie con cui sopportare uno sforzo intenso. Inoltre, se ben studiati, forniscono rapidamente il massimo dell’energia, in modo che l’organismo possa soddisfare il proprio fabbisogno energetico. Diamo quindi un’occhiata alle migliori barrette proteiche per culturisti.

Il nostro confronto senza esclusione di colpi tra le migliori barrette proteiche

Per poter confrontare le migliori barrette proteiche, abbiamo dovuto utilizzare criteri oggettivi. Ad esempio, i benefici di ciascuna barretta, le modalità di consumo e gli optional. E tutto questo senza tabù, perché una scelta deve tenere conto sia degli aspetti positivi che di quelli negativi. Altrimenti, la scelta viene troncata. Dopo aver studiato diverse barrette proteiche, abbiamo stilato una top 3 delle migliori barrette proteiche attualmente in commercio.

La nostra preferita e scelta numero 1 è la barretta proteica Protein Plus di PowerBar, per il suo contenuto proteico.

Powerbar Protein Plus Low Sugar Chocolate Brownie 30x35g - Barre hyperprotéinée et peu sucrée
  • ACTIVE NUTRITION INTERNATIONAL GmbH Zielstattstrasse 42|D-81379 München

Caratteristiche

Le barrette Protein Plus di PowerBar forniscono una quantità di proteine di alta qualità per ogni barretta consumata. Rappresentano 10 g dei 35 g di una barretta, cioè il 30%. Inoltre, sono a basso contenuto di zuccheri raffinati. Una barretta contiene al massimo 1,6 g di zucchero. Questo tipo di barretta è ideale quando si è a dieta o non si vuole ingrassare. Con una barretta PowerBar, il corpo riceve una buona porzione tra due pasti.

È adatta anche ai vegetariani e non contiene aspartame.

Benefici

  • Ideale per lo sport: PowerBar è ideale per aumentare l’energia durante una sessione sportiva o per aiutare a perdere peso quando si è in fase di riduzione. Dà una spinta al vostro corpo, che sarà soddisfatto della porzione di proteine che riceve. Fino a 10 g di proteine per porzione. L’ideale è consumare da 1 a 2 porzioni al giorno durante le sessioni sportive.
  • Basso contenuto di zuccheri: PowerBar ha puntato su una produzione priva di zuccheri. Questo limita l’assunzione di carboidrati da parte dell’organismo. Di conseguenza, l’organismo deve attingere energia dalle sue riserve e brucia i grassi superficiali. Ideale quando si è a dieta. Inoltre, nonostante il basso contenuto di zucchero (1,6 g per barretta), il produttore non lo sostituisce con un surrogato, come l’aspartame.
  • Adatto ai vegetariani: Le proteine sono quelle del latte. Ciò significa che nella sua produzione non vengono utilizzati prodotti a base di carne. Quindi, se seguite una dieta vegetariana, questa barretta è adatta a voi. Ma non se siete vegani o biologici.

Svantaggi

  • Consistenza: la maggior parte delle lamentele su questo prodotto deriva dalla sua consistenza. Una volta in bocca, la barretta risulta pastosa. In poche parole, non si abbassa molto bene in bocca, il che può scoraggiare alcune persone. Tuttavia, si tratta di una caratteristica presente nella maggior parte delle marche. Inoltre, il sapore del cioccolato maschera in parte questo piccolo difetto.
  • Non sostituisce le proteine del siero del latte: se state cercando un sostituto delle proteine in polvere, dovrete passare oltre. Questa barretta proteica non è destinata a sostituire il siero di latte. È un prodotto sotto forma di barretta che integra l’assunzione giornaliera. Il formato della barretta facilita le cose se si è in palestra.
Ingrédients de la barre protéinée Protein Plus de PowerBar

La nostra opinione in poche parole

PowerBar offre un prodotto ad alto contenuto di proteine (30%) e a basso contenuto di carboidrati (1,6 g per barretta proteica), con una quasi totale assenza di zuccheri. È semplicemente geniale per chi cerca un integratore ricco di proteine per integrare la dieta e fare uno spuntino in palestra.

Vale anche la pena di notare che il formato tascabile della barretta è molto pratico. Ci piace avere un’alternativa alla polvere, che si assume solo sotto forma di frullato. Con una barretta si ha la sensazione di avere un alimento a sé stante. Anche se la consistenza ci ricorda che si tratta di un prodotto per culturisti e non di un ristorante. Ma il sapore del cioccolato si fa apprezzare e fa dimenticare che la barretta è un po’ pesante e grassa.

La nostra sfidante e seconda scelta, la barretta proteica Opti-Lean Whey di Optimum Nutrition, per la sua qualità.

OPTIMUM NUTRITION Lean Whey Bar Chocolat Caramel 12 barres Protéinées de 53g
  • 20g de protéines par barre
  • 3.8g de fibres et 1.9g de sucres
  • 2 parfums : chocolat caramel, chocolat menthe

Caratteristiche

Optimum Nutrition non è solo polveri… È anche barrette proteiche. E anche in questo settore il marchio americano sta ottenendo buoni risultati! Con la barretta Opti-Lean, il marchio ci offre un ottimo prodotto ad alto contenuto proteico , ricco di fibre e povero di zuccheri. Ogni barretta contiene 20 grammi di proteine, pari a circa il 40% della massa totale. Queste proteine provengono dal latte. Inoltre, ci sono solo 1,9 grammi di zuccheri per barretta, una quantità incredibilmente bassa. E per finire, sono disponibili in due gusti: cioccolato al caramello e cioccolato alla menta.

Benefici

  • Tante proteine: ogni barretta contiene 20 grammi di proteine. Sono molte proteine! Avrete quindi un integratore di grande valore da gustare quando siete in palestra. È quasi alla pari della polvere di siero di latte. Inoltre, questa barretta proteica è davvero molto interessante in termini di contenuto nutrizionale.
  • Qualità: il marchio statunitense sa come realizzare prodotti di buona qualità. Si vede che c’è un gruppo di esperti che si occupa della questione e che cerca di trovare il miglior compromesso tra apporto nutrizionale, gusto e consistenza della barretta.
  • Ingredienti interessanti: La barretta proteica Opti-Lean è ricca di fibre e priva di zuccheri. Aiuta a sostenere la crescita e il mantenimento della massa muscolare grazie ai suoi ingredienti: CLA, L-Carnitina e tè verde.

Svantaggi

  • Gusto e consistenza: ancora una volta, la consistenza è un problema. Alcuni diranno addirittura che è plastica in bocca. È vero che la consistenza può apparire molto grassa e pastosa. È quello che succede quando si combinano prodotti ricchi di proteine e si esclude lo zucchero. Tuttavia, i sapori sono presenti per mascherare questo inconveniente. Anche se non sono unanimemente apprezzati. In generale, il gusto menta è molto più apprezzato del cioccolato al caramello, che sembra lasciare un retrogusto sgradevole.

La nostra opinione in poche parole

Optimum Nutrition ha sempre avuto l’abitudine di produrre prodotti ben fatti, e ancora una volta il marchio ha fatto il suo dovere. Si possono annoverare tra le migliori barrette proteiche. Con 20 grammi di proteine per barretta, sono in cima alla classifica dell’apporto proteico. Tuttavia, va notato che si tratta di un prodotto in formato americano. In altre parole, la barretta pesa 50 grammi, molto più dei suoi diretti concorrenti, che in genere pesano circa 25-35 grammi. È quindi facile capire perché contenga più proteine.

Ancora una volta, uno dei punti deboli della barretta ON è la sua consistenza e il suo sapore. Le persone si lamentano spesso di questo aspetto. Ma si dimentica facilmente che si tratta di un sostituto del pasto pensato per dare una spinta, non di un vero e proprio pasto.

La nostra scelta N°3, la barretta proteica Foodspring, per il suo posizionamento premium.

foodspring Protein Bar, Cookie Dough, 12 Pack, Full of Flavour and Energy, with Very Little Sugar and Lots of Protein
  • Avec du lait de vaches au pâturage
  • Riche en protéines et riche en fibres
  • Sans arômes artificiels, sans sucre ajouté
  • Aussi savoureux qu'un biscuit

Caratteristiche

Foodspring è un marchio che vuole posizionarsi nel segmento premium. Sono esperti di sport e di alimenti per atleti. Di conseguenza, ha sviluppato una serie di prodotti innovativi, ognuno dei quali mira a dare il massimo in termini di nutrizione sportiva, tenendo conto dell’aspetto del piacere. Perché mangiare senza piacere è difficile e non piace a nessuno. Ecco perché le barrette sono realizzate con ingredienti di qualità: latte di mucche allevate al pascolo,alimentate con mangiminaturali al 100% a base vegetale. E non utilizzano aromi artificiali o zuccheri aggiunti. L’unica cosa che manca è un’etichetta biologica o vegana. Questo aspetto rimane appannaggio di altri marchi, come Nakd.

Benefici

  • Prodotti sani: Foodspring presta attenzione ai suoi ingredienti. Per la produzione delle sue barrette, il marchio utilizza latte vaccino 100% naturale e di origine vegetale. Non utilizza aromi artificiali o zuccheri aggiunti.
  • Consistenza: prodotte con siero di latte e fibre, molti clienti trovavano le barrette troppo dure. Per questo motivo, il marchio ha impiegato mesi per ripensare completamente il prodotto e proporre una nuova formula. Oggi le barrette sono più morbide, lisce e piacevoli da mangiare. Eppure contengono ancora il 33% di proteine! Abbastanza per mantenervi sazi e soddisfatti!
  • Quasi come un vero e proprio alimento: la barretta rimane un supplemento alla dieta, ma con tutto l’impegno profuso non si può fare a meno di considerarla un alimento. La ricetta produce qualcosa di intenso, morbido e ricco di proteine. Una vera alternativa che rende facile e piacevole lo spuntino in palestra. O per sostituire un pasto se si vuole perdere peso.

Svantaggi

  • Formato americano: a differenza di altre barrette proteiche, qui il formato utilizzato è molto più grande. Le barrette sono da 60 grammi. Quindi, quando si leggono le quantità, bisogna rapportarle alla stessa bilancia delle altre, che pesano solo 30-35 grammi. Quindi non è davvero più ricca di proteine di un’altra barretta, è solo più grande. Ma questo non influisce sul prezzo di acquisto, che rimane basso.
  • Gusto: il marchio sembra essersi spinto un po’ troppo in là nel tentativo di fare troppo. Molti clienti lamentano un gusto troppo blando o non abbastanza forte per i loro gusti.
Ingrédients des barres protéinées Foodspring

La nostra opinione in breve

Foodspring offre un’ottima alternativa nel mercato delle barrette proteiche. È vero che per molto tempo abbiamo avuto solo prodotti chimici o fabbricati per la performance (molte proteine, alte calorie, ecc.). Ma qui l’approccio è opposto. Vogliamo offrire un prodotto utile, ma non ignoriamo i desideri del cliente. Perché il cliente cerca un prodotto efficace, ma anche attraente. Ecco perché utilizziamo vere fave di cacao e latte di qualità superiore. In breve, a loro piace, quindi piace anche a noi! E questo è davvero fantastico. Dà una nuova dimensione a questo tipo di prodotto, che per troppo tempo è stato considerato un prodotto secondario… Ecco qualcosa che può sostituire un pasto senza farci venire l’acquolina in bocca.

Quali sono i criteri da seguire per l’acquisto di barrette proteiche?

Prima di procedere all’acquisto, dovete scegliere la barretta proteica migliore per voi. Quella più adatta a voi e che porterà il vostro allenamento a un livello superiore. Per farlo, dovete tenere conto di una serie di criteri, come gli ingredienti e i benefici della barretta nella dieta che state seguendo… Di seguito analizzeremo alcuni di questi fattori in modo più dettagliato.

Gli ingredienti

Questo è probabilmente il parametro più importante. Prima di acquistare le barrette proteiche, è necessario sapere cosa contengono. Spesso gli ingredienti sono identici. Non si possono fare miracoli… servono proteine, carboidrati e così via. La maggior parte dei produttori utilizza gli stessi ingredienti. Ma questo non significa che contengano quantità identiche.

Inoltre, bisogna fare attenzione ai potenziali allergeni e agli additivi dannosi che alcuni produttori aggiungono. Questo vale in particolare per gli edulcoranti.

Per essere sicuri che la vostra barretta proteica sia la migliore possibile, scoprite la provenienza delle proteine. Si tratta di uova, soia o latte?

I benefici della barretta

Vale davvero la pena mangiare questa barretta proteica? A seconda della vostra dieta o della fase in cui vi trovate, una barretta sarà più o meno interessante da mangiare. Deve essere in linea con le vostre aspettative. Ad esempio, la fase di taglio richiede una barretta più ricca di proteine che di carboidrati… E viceversa se si è in una fase di aumento di peso.

Il marchio

Non tutte le marche sono uguali… Ognuna ha la sua reputazione. E questo è un fattore da tenere in considerazione… Una marca buona o prestigiosa è spesso sinonimo di ingredienti di migliore qualità. Ad esempio, l’uso di proteine dell’uovo piuttosto che di proteine del latte.

Grazie a Internet, oggi è facile posizionarsi rispetto a un marchio, ottenere recensioni sui prodotti e scoprire esattamente di cosa è fatta una barretta proteica.

Insieme al marchio, spesso viene indicato anche il prezzo. Come ogni integratore, una barretta proteica ha un costo e bisogna essere pronti a pagarlo. Secondo gli standard odierni, una barretta costa tra 1 e 3 euro. E questo tenendo conto del merchandising e degli ingredienti. Più alto è il prezzo, più è probabile che si trovino ingredienti di buona qualità.

Il gusto

Il gusto è quel qualcosa in più che fa venire voglia di mangiare la barretta proteica. Può sembrare banale, ma non è meno importante. Quando si nota il sapore di alcuni integratori, si è subito felici di avere un sapore o un gusto che ne mascheri l’amarezza o il sapore sgradevole. Lo stesso vale per le barrette proteiche. Anche se non è essenziale, è comunque più piacevole.

Al giorno d’oggi, con così tanti prodotti sul mercato, troverete sicuramente una barretta adatta ai vostri gusti. Scegliete sempre un gusto che non sia troppo nauseante a lungo andare.

Des parfums différents

Dove posso acquistare barrette proteiche al miglior prezzo?

Le barrette proteiche sono vendute ovunque e a prezzi molto bassi… Anche nel vostro supermercato di fiducia. Ci sono così tante marche che a volte è difficile trovare quello che si sta cercando. Per i bodybuilder, alcune marche tradizionali dovrebbero essere evitate. Non fatene a meno, non vi serviranno a nulla. Si possono trovare anche nei supermercati dedicati allo sport. Lì troverete marche più adatte al vostro allenamento. Ma i negozi self-service non vi daranno molti consigli, e ancor meno consigli validi.

Infine, c’è internet. È possibile acquistare barrette su internet, tramite siti come Amazon. Anche se non troverete molti consigli personalizzati, almeno avrete la possibilità di alimentare i vostri pensieri con le opinioni degli altri. Inoltre, avrete accesso a prezzi più bassi e molto competitivi, soprattutto durante i saldi o le offerte speciali. Il tutto, consegnato direttamente a casa vostra, con la possibilità di restituire il prodotto se non siete soddisfatti.

Come scegliere la migliore barretta proteica?

Tutti vogliono scegliere la migliore barretta proteica. Ma non tutte le barrette sono adatte al bodybuilding. O almeno non in un determinato momento dell’allenamento… A seconda del periodo in cui ci si trova, è consigliabile optare per una barretta ricca di proteine o di carboidrati.

Per gli sportivi che vogliono aumentare la massa muscolare, è meglio optare per barrette proteiche ricche di carboidrati e acidi grassi. Contengono farina d’avena, burro di arachidi o cioccolato. Sono proporzionalmente più caloriche. In genere, queste barrette contengono circa 140 calorie e 15 grammi di proteine.

Per gli atleti che cercano di aumentare la massa magra o che si trovano in un periodo di magra, è meglio optare per barrette ad alto contenuto proteico e a basso contenuto di grassi. In questo caso, le calorie per barretta sono più vicine a 100, ma il contenuto proteico è maggiore.

Consommer des barres protéinées au quotidien

Le barrette proteiche hanno effetti indesiderati?

No. Le barrette proteiche hanno, per così dire, solo vantaggi. La loro composizione è innocua per l’organismo perché tutto è naturale, e a volte anche biologico o vegano. Ma questo non significa che non si debba fare attenzione agli ingredienti. Non tutto fa bene alla salute. E per farsi un’idea, è meglio capovolgere la scatola o la confezione e leggere cosa contiene. Un gesto gradito, soprattutto se si soffre di forti allergie.

Le barrette proteiche possono causare disidratazione. Non c’è alcun rischio se si usano le barrette come una tantum per mantenersi in forma durante l’allenamento. Tuttavia, se si sostituiscono interi pasti con barrette proteiche, il rischio diventa reale. Gli specialisti e i nutrizionisti consigliano di bere 500 ml di acqua per ogni 100 grammi di proteine ingerite, tenendo presente che una barretta pesa tra i 20 e i 30 grammi.

Come vengono prodotte le barrette proteiche?

Per produrre una barretta proteica sono necessarie le proteine. In generale, queste provengono da uova, soia o latte. Le uova sono più costose, la soia è più adatta ai vegani e così via. Vengono aggiunti altri ingredienti per rendere la barretta più ricca o per darle un sapore migliore… Quindi si aggiungono carboidrati e grassi. La barretta diventa così più ricca di calorie. A volte vengono aggiunti anche minerali e vitamine per rendere la barretta proteica più efficace, in quanto l’organismo è in grado di assorbire meglio le proteine.

La composizione di una barretta proteica dipende dai suoi ingredienti. Questi vengono scelti in base all’obiettivo da raggiungere. Per migliorare il gusto, che può essere sgradevole, i produttori aromatizzano le barrette proteiche con una varietà di gusti: cioccolato, vaniglia, ecc. Ce n’è per tutti i gusti.

Le 10 migliori barrette proteiche secondo le recensioni e le vendite su Amazon

Infine, ecco l’elenco delle 10 migliori barrette proteiche su Amazon. Questa Top 10 si basa sulle recensioni e sulle vendite di Amazon.