Tutto quello che c’è da sapere sulle Proteine Whey (acquisto, prezzo, consigli, dosaggio, ecc.)

La proteina del siero è una delle due proteine presenti nel latte, l’altra è la caseina. Quando al latte viene aggiunto un coagulante (di solito la renina), la cagliata (caseina) e il siero si separano. La proteina del siero è la parte idrosolubile del latte. Le proteine del siero del latte sono utilizzate come integratore proteico. È molto utile per raggiungere gli obiettivi giornalieri. Il siero di latte viene assorbito più rapidamente di altre forme di proteine, il che significa che aumenta anche la sintesi proteica muscolare. Secondo gli esperti, il siero di latte rilascia anche una grande quantità di aminoacido L-cisteina, che può alleviare le carenze che si verificano con l’invecchiamento e il diabete. Questo prodotto è anche un integratore per la perdita di peso che aiuta l’organismo a eliminare il grasso in eccesso.

Prezzo e profilo nutrizionale delle proteine del siero di latte

EvoSport Whey Protéine parfum fraise

Secondo i nutrizionisti, un cucchiaio (28 grammi) di proteine del siero del latte in polvere contiene circa 100 calorie, 5 grammi di carboidrati, 20 grammi di proteine e 1,5 grammi di grassi. Contiene inoltre 1 grammo di fibre, 3,5 grammi di zucchero, 94 milligrammi di calcio e 140 milligrammi di sodio.

I costituenti della proteina del siero di latte forniscono alti livelli di aminoacidi essenziali e a catena ramificata. È la bioattività di queste proteine che conferisce alle proteine del siero di latte le loro numerose proprietà benefiche. La cisteina è un aminoacido ampiamente presente nelle proteine del siero di latte. La cisteina è estremamente benefica perché aumenta i livelli di glutatione, un importante antiossidante che può contribuire a ridurre il rischio di cancro e di malattie causate dallo stress ossidativo. Anche gli aminoacidi a catena ramificata del siero di latte svolgono un ruolo importante per la salute, in quanto aiutano a mantenere i tessuti e a prevenire la disgregazione muscolare durante l’esercizio.

Per trarre i benefici dei costituenti delle proteine del siero di latte, è necessario scegliere la migliore fonte disponibile. Quando acquistate le proteine del siero di latte, optate per il concentrato di siero di latte proveniente da mucche allevate a terra. Cercate proteine del siero del latte in polvere naturali o biologiche, completamente prive di ormoni, pesticidi, ingredienti artificiali, glutine e organismi geneticamente modificati.

È necessario evitare qualsiasi proteina del siero del latte trasformata, come le proteine del siero del latte isolate. Ricordate che alcuni isolati contengono proteine denaturate che rendono l’integratore inefficace. Inoltre, le proteine isolate del siero di latte più economiche contengono spesso dolcificanti artificiali aggiunti che possono avere effetti negativi sull’apparato digerente. Secondo i medici, il siero di latte concentrato biologico proveniente da mucche alimentate a erba fornisce la maggior quantità di composti, come immunoglobuline e minerali, che supportano molte funzioni dell’organismo.

Quali sono le diverse forme?

Le proteine del siero di latte in polvere sono disponibili in quattro forme: concentrato, isolato, idrolizzato e nativo.

Il concentrato di proteine del siero di latte è generalmente meno ricco di grassi rispetto alle altre forme e presenta livelli più elevati di carboidrati e lattosio, il tipo di zucchero presente nei prodotti caseari, e di composti bioattivi. Il contenuto proteico in peso può essere compreso tra il 30% e il 90%.

Le proteine isolate del siero di latte vengono lavorate per eliminare i grassi e il lattosio, ma hanno un contenuto inferiore di composti bioattivi che favoriscono la salute. Il contenuto proteico in peso è almeno del 90%.

L’idrolizzato di proteine del siero di latte è pre-digerito e parzialmente idrolizzato, il che significa che durante il processo di produzione viene aggiunta acqua per scomporre i composti per facilitarne la digestione, ma questo aumenta il costo.

Gli esperti concordano sul fatto che la proteina del siero di latte nativa è la forma più pura perché viene estratta direttamente dal latte scremato, anziché essere un sottoprodotto del processo di produzione del formaggio come il concentrato e l’isolato. È molto povera di grassi, lattosio e composti bioattivi e il contenuto proteico in peso è in genere pari o superiore al 95%.

Un integratore che aumenta la forza e costruisce i muscoli

Développer sa musculature

Secondo i bodybuilder, le proteine del siero del latte sono il modo più efficace per aggiungere proteine alla dieta senza calorie aggiuntive da carboidrati o grassi. In genere contengono l’80-90% di proteine, che forniscono all’organismo ciò di cui ha bisogno per costruire muscoli e forza, recuperando rapidamente dopo un allenamento.

Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Food Science, le proteine del siero del latte stimolano la sintesi muscolare in misura maggiore rispetto alle proteine della caseina e della soia. I ricercatori hanno osservato che l’aggiunta di proteine alla dieta può contribuire ad aumentare la massa muscolare, soprattutto se associata a un esercizio di resistenza. Le proteine del siero del latte aiutano a mantenere la massa muscolare durante la restrizione calorica e rallentano la perdita di massa muscolare.

Uno studio del 2007 della Baylor University ha analizzato l’uso di proteine e aminoacidi supplementari in 19 uomini che si allenavano quattro volte alla settimana. I ricercatori hanno scoperto che l’aggiunta di 20 grammi di proteine, composte da 14 grammi di proteine del siero del latte e caseina, e di sei grammi di aminoacidi liberi ha aumentato la massa corporea, la massa grassa e la forza muscolare.

Un integratore essenziale per bruciare i grassi

Una meta-analisi del 2014 pubblicata sul Journal of theAmerican College of Nutrition ha esaminato l’effetto delle proteine del siero di latte, con e senza esercizio di resistenza, sul peso e sulla composizione corporea. I ricercatori hanno scoperto che gli adulti che hanno integrato la loro dieta con le proteine del siero del latte hanno registrato una significativa riduzione del grasso corporeo e del peso corporeo. I risultati sono stati ancora più significativi negli adulti che hanno combinato l’integrazione di proteine del siero di latte con l’esercizio di resistenza.

Uno studio pubblicato su Nutrition and Metabolism ha valutato l’effetto di un integratore di proteine del siero di latte assunto da partecipanti che avevano ridotto il loro apporto calorico di 500 calorie al giorno. Rispetto ai partecipanti del gruppo di controllo, che avevano anch’essi ridotto l’apporto calorico di 500 calorie, il gruppo che utilizzava le proteine del siero del latte ha perso significativamente più grasso corporeo (6,1% della massa grassa) e ha mostrato una maggiore conservazione della muscolatura magra.

Le proteine del siero del latte riducono le voglie

Secondo i nutrizionisti, le proteine del siero di latte sembrano influenzare sia la grelina che la leptina, due ormoni che aiutano a regolare l’appetito. La leptina influisce principalmente sull’equilibrio energetico, aiutando a sopprimere l’assunzione di cibo, mentre la grelina regola la fame e svolge un ruolo nell’avvio dei pasti. Questi ormoni lavorano insieme per indicare all’organismo quando ha bisogno di mangiare. Gli studi dimostrano che nei pazienti obesi i livelli circolanti di leptina sono generalmente aumentati, mentre quelli di grelina sono diminuiti. Il siero di latte aiuta a bilanciare la secrezione di leptina e grelina, riducendo i morsi della fame e aiutando a fermare la sovralimentazione.

Uno studio del 2013 pubblicato sul Mediterranean Journal of Nutrition and Metabolism ha rilevato che le proteine del siero di latte possono contribuire a ridurre l’apporto calorico grazie a una serie di meccanismi fisiologici. Secondo i ricercatori, il contenuto di aminoacidi nelle proteine del siero di latte è il fattore principale che influenza la sazietà. Inoltre, l’effetto del siero di latte sulla sazietà e sull’assunzione di cibo è controllato dal rilascio di grelina e di altri ormoni che inducono la sazietà.

Un integratore che stabilizza i livelli di zucchero nel sangue

Prendre de la masse

Secondo i medici, il siero di latte è in grado di stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue se consumato poco prima dei pasti ad alto indice glicemico. Stimola la produzione di insulina e previene i picchi di zucchero nel sangue.

Secondo uno studio pubblicato sul World Journal of Diabetes, le proteine del siero di latte possono essere utilizzate per gestire i sintomi del diabete. Rallenta lo svuotamento gastrico, stimola l’insulina e gli ormoni intestinali come l’incretina, che viene rilasciata dopo aver mangiato, e agisce per abbassare i livelli di glucosio nel sangue. Le proteine del siero del latte possono ridurre naturalmente i livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti, soprattutto se consumate pochi minuti prima del pasto.

Un integratore energetico

Secondo i professionisti della salute, le proteine del siero del latte aumentano il glicogeno, che è una fonte di energia utilizzata durante l’esercizio fisico o l’attività intensa. Aumenta l’effetto della leptina, un ormone che influisce sull’equilibrio energetico. Inoltre, poiché il siero di latte è facilmente digeribile e accessibile dall’organismo, viene rapidamente convertito in energia e può contribuire ad aumentare i livelli di energia in modo naturale.

Uno studio del 2013 pubblicato sul Journal of Sports Science and Medicine ha rilevato che le donne hanno registrato un aumento dei marcatori di prestazione quando hanno consumato proteine del siero di latte dopo un allenamento di resistenza. Alcuni dei marcatori di prestazione testati nelle giocatrici di basket includevano agilità, salto verticale e resistenza muscolare. Il miglioramento dei livelli di energia e delle prestazioni è dovuto agli aminoacidi presenti nelle proteine del siero di latte. Quando l’organismo non dispone di livelli sufficienti di aminoacidi, gli atleti possono andare incontro ad atrofia muscolare e a un ritardo nel recupero dopo l’allenamento.

In uno studio del 2014 pubblicato sulla rivista Medicine and Science in Sports and Exercise, gli scienziati hanno valutato l’efficacia delle proteine del siero di latte su 40 topi durante l’allenamento fisico. Hanno scoperto che l’integrazione di siero di latte ha migliorato le prestazioni fisiche, la forza e la composizione corporea.

Le proteine del siero del latte aumentano il glutatione

Secondo i medici, le proteine del siero del latte aiutano ad aumentare la produzione di glutatione, il principale antiossidante presente in ogni cellula del corpo. Le ricerche dimostrano che le proteine del siero del latte sono ricche di cisteina, un aminoacido necessario per la sintesi del glutatione. Gli scienziati della Ohio State University hanno scoperto che l’integrazione con proteine del siero del latte isolate idrolizzate ha aumentato le concentrazioni intracellulari di glutatione del 64%).

Secondo gli esperti, il glutatione aiuta a eliminare i radicali liberi che causano danni alle cellule, cancro e malattie legate all’età come il Parkinson e l’Alzheimer, oltre a proteggere l’organismo dagli effetti nocivi dell’invecchiamento. Contribuisce inoltre a proteggere l’organismo dalle tossine ambientali e dalla resistenza ai farmaci ed è essenziale per un sistema immunitario forte.

Un integratore insostituibile per rafforzare l’immunità

Poiché le proteine del siero di latte favoriscono la sintesi del glutatione, stimolano il sistema immunitario. Il glutatione aumenta anche l’efficacia di altri antiossidanti come la vitamina C, il CoQ10, l’ALA e la vitamina E. Le proteine del siero di latte contengono anche una serie di altre proteine e vitamine, come la vitamina D, che influenzano positivamente la funzione immunitaria e dimostrano un’attività antimicrobica.

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of the International Society of Sports Nutrition, le proteine del siero di latte favoriscono il recupero dell’organismo dopo l’esercizio fisico, il che è importante per prevenire un’immunità compromessa, lo stress ossidativo e un’infiammazione eccessiva. Il siero di latte non solo aumenta la produzione di glutatione, ma contiene anche L-arginina e L-lisina, aminoacidi che supportano la funzione immunitaria.

Un integratore che migliora la salute del cuore

Gli studi dimostrano che le proteine del siero del latte contribuiscono a ridurre la pressione sanguigna e la rigidità arteriosa e migliorano i profili lipidici. Contribuisce a ridurre i fattori di rischio cardiovascolare proteggendo i muscoli e aiutando a perdere peso. La riduzione del peso corporeo riduce i problemi legati all’obesità, come le malattie cardiache.

Uno studio pubblicato nel 2016 sull’American Journal of Clinical Nutrition ha valutato la pressione sanguigna di 42 partecipanti che hanno consumato proteine del siero del latte in polvere o maltodestrine (gruppo di controllo) per otto settimane. Coloro che hanno utilizzato le proteine del siero del latte hanno registrato riduzioni significative della pressione sanguigna e un aumento della circolazione sanguigna. Le proteine del siero del latte hanno anche ridotto i livelli di colesterolo totale.

Un integratore che vi mantiene in salute a lungo

Il existe quelques effets secondaires

È stato dimostrato che le proteine del siero del latte aumentano la durata della vita riducendo la perdita muscolare associata all’invecchiamento e aumentando l’assorbimento dei nutrienti, senza aumentare la fame. Questo è importante perché con l’invecchiamento si perde massa ossea e le funzioni cellulari e digestive diventano meno efficienti. È stato dimostrato che il siero di latte rallenta questa degenerazione, rendendolo un superalimento che rallenta il processo di invecchiamento.

Uno studio condotto in Germania ha rivelato che l’aggiunta di proteine del siero del latte ad adulti anziani ha avuto effetti positivi sulla sintesi proteica muscolare, sulla massa e sulla forza muscolare. (20)

Uno studio del 2016 pubblicato su Nutrients ha rilevato che l’aumento dell’assunzione di proteine negli anziani migliora la salute muscolare, aiuta a mantenere l’equilibrio energetico e la gestione del peso e supporta la funzione cardiovascolare.

Consigli ed effetti collaterali delle proteine del siero di latte

Sebbene le proteine del siero del latte presentino molti benefici, hanno anche molti effetti collaterali.

In molti casi, gli integratori di proteine del siero del latte contengono carboidrati extra sotto forma di zuccheri. Ciò significa che il paziente può aumentare di peso sotto forma di grasso, il che non è salutare. L’aumento di peso può avvenire anche mangiando troppo e consumando contemporaneamente proteine del siero del latte.

L’assunzione di questo integratore può portare alla formazione di calcoli renali. Il consumo di proteine del siero di latte comporta il rischio di formazione di calcoli renali. Anche se non si tratta di una causa diretta, gli esperti ritengono che questa proteina possa peggiorare la condizione se si soffre già di questa patologia. Per evitarlo, è necessario assumere quantità adeguate di fibre alimentari e acqua.

Il lattosio è presente nelle proteine del siero di latte e le persone sensibili ad esso possono avere problemi digestivi. Non sono solo le persone intolleranti al lattosio a soffrire di questo problema. Chi ha problemi digestivi dovrebbe optare per le proteine del siero del latte concentrate, perché hanno un contenuto inferiore di lattosio.

Un consumo eccessivo di proteine del siero di latte può causare problemi ai reni, soprattutto se già ne soffrite. Gli esperti consigliano di monitorare l’assunzione di proteine del siero del latte e di consultare il medico prima di iniziare ad assumerle. In questo modo si possono evitare danni a lungo termine ai reni.

Un consumo eccessivo di proteine del siero del latte può aggravare i problemi epatici. Per questo motivo è importante assicurarsi di consumarne sempre quantità moderate. È inoltre consigliabile consultare un medico prima di assumere le proteine del siero del latte, poiché possono interferire con i farmaci utilizzati per il trattamento dei problemi epatici.

Gli esperti ritengono che un consumo eccessivo di proteine del siero del latte possa avere effetti pericolosi sulle persone affette da malattie cardiache. Può portare ad un arresto cardiaco, a ritmi cardiaci anomali e alla perdita completa della funzione cardiaca.

Un altro effetto collaterale del consumo di proteine del siero di latte è l’aumento del pH del sangue. Quando ci sono troppe proteine nel sangue, i reni hanno problemi a metabolizzarle. Questo porta a un aumento dell’acidità del sangue.

La chetosi è un altro effetto collaterale comune del consumo di proteine del siero di latte. Si tratta di una condizione che si verifica quando nel sangue sono presenti livelli anomali di corpi chetonici. Quando si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di proteine, l’energia viene generata nel corpo utilizzando i grassi. Quando non ci sono più grassi, vengono utilizzate le proteine. Questo comporta un’enorme pressione sul fegato e, nel tempo, provoca danni.

Acquisto e consegna delle proteine del siero di latte

EvoSport Whey Protéine au chocolat

Il termine « proteine del siero del latte » comprende due tipi principali: isolate e concentrate. L’isolato è una forma più pura di siero di latte, quindi fornisce più proteine e meno carboidrati e grassi in una porzione. Quindi, se il prezzo non è un vincolo, è meglio acquistare il siero di latte isolato. Il prezzo del concentrato è inferiore, in quanto è legato a pochi grammi di carboidrati o grassi per porzione. Potrebbe non essere l’ideale per chi segue una dieta rigorosa.

Se le proteine sono l’unica cosa che si desidera, non si deve pagare il prezzo pieno per una serie di spese e di extra che fanno lievitare il prezzo del prodotto. La quantità di proteine deve essere divisa per il peso della singola porzione per vedere il contenuto proteico reale. Si dovrebbe acquistare solo una polvere che contenga almeno l’80% di proteine in peso. Alcuni agenti come dolcificanti ed emulsionanti possono essere tollerati per rendere la proteina appetibile e stabile, ma la loro percentuale non deve essere esageratamente alta.

Il mercato pullula di un numero impressionante di integratori di proteine del siero di latte, ma non tutti sono della stessa qualità. È meglio optare per produttori seri e affidabili. Il prezzo non deve essere utilizzato come criterio di acquisto. Gli integratori venduti a prezzi stracciati sono generalmente prodotti di bassa qualità.

È meglio acquistare le proteine del siero del latte in negozi o siti web affidabili e popolari tra i bodybuilder. Le farmacie sono l’alternativa migliore per acquistare integratori di qualità. Chi desidera la consegna a domicilio può rivolgersi alle farmacie online. Questo tipo di farmacia combina prezzi bassi, alta qualità e comodità di consegna.